Pensione Ristorante Santina

Assapora

Pensione Ristorante Santina

La storia della Pensione Ristorante Santina comincia nel 1958, quando Santina Chiappelli aprì l'attività come affittacamere. Nel 1962, dopo una ristrutturazione, la struttura diventò Albergo Ristorante Santina.

Ancora oggi il locale rimane a conduzione familiare, gestito dalla figlia Imperia che porta avanti le migliori tradizioni locali, come la produzione artigianale della pasta fresca, fatta completamente a mano.

Piatti tipici come tagliatelle, tortellini, tortelloni, cacciatora di selvaggina, crescentine (non “tigelle”!), gnocco fritto, borlenghi, dolci al cucchiaio e torte, caratterizzano la cucina del ristorante. Il tutto viene servito in un ambiente rustico che riporta il cliente ad un'atmosfera familiare.

 

Ambiente rustico e piatti tipici alla Pensione Ristorante Santina
  • Ristoranti
  • Pagamento con carte di credito

Nei dintorni