Un'escursione in collina

  • Passeggiate
  • estate
  • Single
Scopri

Un'escursione in collina

escursione in collina

L’incontro tra natura, cultura e storia è una delle caratteristiche principale delle Terre di Castelli.

Sul versante occidentale del fiume Panaro vi aspetta un itinerario pensato appositamente per voi da percorrere a piedi, in bicicletta o in auto. Fatevi guidare alla scoperta di luoghi immersi nel verde rilassanti e ricchi di storie da raccontare!

Tappe

  • Percorso Sole

    Vignola

    Partiamo dal Percorso Sole sulla sponda sinistra del fiume Panaro, di fianco al centro nuoto di Vignola. Il sentiero consente un'immersione nel paesaggio fluviale caratterizzato dalla presenza di una grande varietà di flora, dai diversi aspetti dell'alveo del fiume, segnati da fasi successive di erosione, di depositi e di sedimenti, e da muraglioni e manufatti costruiti in epoche diverse a difesa delle acque.

  • Santuario della Madonna della Pieve

    Vignola

    Raggiungendo il Santuario dalla storia centenaria lungo un viottolo di cipressi, arriviamo al piazzale in mezzo a cui spicca la Sacra Famiglia dell’artista vignolese Marco Fornaciari. Dell’originaria chiesa romanica si riconosce oggi soltanto l’abside e i basamenti dei pilastri a forma di croce. Godete della tranquillità del luogo per fare un breve sosta.

  • Villa Ripandelli Martuzzi

    Vignola

    Si imbocca uno stradello sterrato che sale in dolce passeggiata verso il crinale della collina vignolese di Campiglio. Sulla via si incontra Villa Martuzzi, luogo dalla significativa importanza storica per la comunità di Vignola.

  • Borgo di Campiglio

    Vignola

    Si prosegue il cammino verso il borgo antico di Campiglio. Prendetevi il tempo per girare intorno alla chiesa di San Michele Arcangelo che sorge sui contrafforti di sostegno dell’antica rocca e poggia la sua abside sul torrione medievale.

  • Cipressi di Santa Croce

    Vignola

    Si sale ancora lungo la strada asfaltata verso i cipressi di Santa Croce. Da questo punto panoramico per eccellenza è possibile godere di una vista strepitosa sul borgo di Campiglio e sulla valle del Panaro.

  • Villabianca

    Marano sul Panaro

    Continuando sulla stessa strada si raggiunge il piccolo borgo di Villabianca. La passeggiata è ancora una volta ricca di scorci panoramici e visuali su campi coltivati. L’antico borgo sorge isolato ai limiti di una zona interessata da un vasto movimento franoso.

  • Piazza Matteotti

    Marano sul Panaro

    Tornando leggermente sui propri passi si può concludere l’itinerario con la discesa verso Marano sul Panaro, attraversando le dolci colline fino ad arrivare a Piazza Matteotti, il fulcro della città. Lì vi aspetta la Grama, la fresca fontana che da centinaia di anni porta acqua al paese!