Parco Archeologico Terramara di Montale

Scopri

Parco Archeologico Terramara di Montale

Il Parco archeologico e Museo all'aperto della Terramara di Montale è uno dei pochi "musei archeologici open air” in Italia. Questa tipologia di museo, attraverso ricostruzioni di ambienti e attività del passato, è in grado di comunicare a un vasto pubblico attraverso un approccio fortemente evocativo. Gli scavi di Montale sono stati resi visitabili in uno spazio museale compatibile con il paesaggio naturale e storico.

Nel museo all'aperto è stata ricostruita una parte del villaggio terramaricolo risalente al 1650 - 1200 a.C., emerso dagli scavi presso Montale e dedotto nelle sue forme grazie agli studi successivi. Il villaggio è dotato di fossato, terrapieno, fornaci e due case arredate con vasellame, utensili, armi e vestiti che riproducono fedelmente gli originali di 3500 anni fa. Un luogo dove immergersi nelle atmosfere di un villaggio dell’Età del Bronzo all’interno di un’ampia area verde.

Che cos’è una Terramara?

La Terramara, a cui è dedicato il museo di Montale, è un tipo di villaggio preistorico sorto in Emilia e nella zona centrale della Pianura Padana attorno alla metà del II millennio a.C. Gli insediamenti erano circondati da poderosi terrapieni e da ampi fossati, e le abitazioni venivano spesso costruite su piattaforme sopraelevate.



Un museo all'aria aperta dove vivere l'Età del Bronzo
  • Visite guidate
  • Punti ristoro
  • Staff multilingue

Nei dintorni