MuSA - Museo della Salumeria

Scopri
Assapora

MuSA - Museo della Salumeria

Dove se non nella terra dei salumi per definizione poteva nascere il MuSa, il primo museo in Italia dedicato alla secolare Arte Salumiera. Il Museo della Salumeria nasce dall’idea della famiglia Villani, storica azienda familiare attiva a Castelnuovo Rangone dal 1886 e punto di riferimento in fatto di qualità nel mondo dei salumi. E non è un caso: la lavorazione delle carni suine è un vero e proprio genius loci del territorio (lo dimostrano anche il Monumento al Porcellino e la tradizionale manifestazione del Super Zampone).

All’interno del Museo della Salumeria, il percorso didattico si articola su tre piani per un totale di 200 mq di spazio espositivo. Un itinerario nel gusto scandito da immagini, video, testi descrittivi, esposizione di antichi macchinari, alla scoperta dei sapori e nei saperi che da sempre colorano le nostre tavole. 

L’Arte Salumiera è infatti una pratica che ha marchiato in modo indelebile le tradizioni del territorio emiliano. Fin dal Rinascimento, le Corporazioni riunivano artigiani, conoscenze e manualità. Così è stato anche per l’Arte Salumiera. Il taglio, la legatura, la salatura, le spezie e gli aromi naturali usati in produzione: l’insieme di pratiche e mestieri si è tramandato fino a noi. E MuSa ce lo racconta.

 

ORARI E PRENOTAZIONI

Il Museo della Salumeria è visitabile solo su prenotazione, nei seguenti giorni e orari:
Dal lunedì al sabato: 10:00; 11:00; 12:00; 15:00; 16:00; 17:00

Il biglietto d’ingresso è anche acquistabile online cliccando qui

La durata media della visita è di 45 minuti.

Non è consentito l'accesso agli animali

COSTI

Visita guidata con piccolo omaggio finale Villani: € 10.
Ingresso gratuito per i bambini fino a 10 anni.
Gli associati a CNA Modena hanno diritto a un prezzo ridotto di € 8 (anziché € 10) sul biglietto d’ingresso al museo. Per le modalità di fruizione dello sconto consultare la pagina web

Per la gestione delle visite, la degustazione di salumi a buffet viene sostituita da un omaggio Villani al termine della visita guidata a cura della guida. 

Ogni accesso al MuSa dà diritto ad uno sconto del 10% sull’acquisto di prodotti di alta salumeria e gastronomia presso la vicina Bottega Villani.
Per gli orari della Bottega Villani consultare la pagina web

 


Dall’11 Settembre apre la mostra “Libertà ritrovata”

La creatività degli studenti del Venturi e del Barozzi rinnova un luogo di cultura e tradizione del gusto, in una mostra-evento che è parte del Poesia Festival.

Dall’11 settembre al 31 ottobre, nelle Terre di Castelli inizia un viaggio del gusto tra poesia, arte e salumeria con la mostra “Libertà ritrovata” allestita al MuSa, Museo della Salumeria Villani di Castelnuovo Rangone.

Protagonisti dell’edizione 2021 gli studenti dell’I.S.S. A. Venturi e dell’I.T.E.S. J. Barozzi di Modena, che ci hanno colpito con la loro creatività e i loro sentimenti espressi attraverso dipinti, illustrazioni, sculture, poesie, ispirandosi l’un l’altro durante questi mesi di primavera. Completano l’esposizione alcune poesie di alunni della scuola primaria G. Rodari.

Un’avventura iniziata da un semplice dialogo ha portato gli studenti a raccontare con l’arte la loro visione del futuro, guardando in avanti con ottimismo.

Ispirandosi ai libri, alla natura, all’amicizia, allo sport come cura dell’anima, hanno trasformato idee e sensazioni in opere d’arte che, con linee, colori, parole e forme, raccontano i loro sogni.

Proponiamo, quindi, un itinerario artistico integrato nelle tappe del MuSa, dove i visitatori potranno scoprire fra le altre cose le origini lontane e i profumi di spezie ed aromi, la storia secolare dell’arte salumiera emiliana, intervallata da dipinti, sculture e poesie contemporanee create dai nostri giovani, per poi tornare nuovamente nel mondo dei mestieri della salumeria. Proseguendo nella visita conosceranno inoltre lo strumento più prezioso dello stagionatore dei prosciutti crudi, la mano abile dell’insaccatore o del legatore e la precisione del salatore – il tutto tramite video che li faranno entrare virtualmente nei reparti produttivi della Villani.

Senza dimenticare un goloso omaggio a fine visita, per completare l’esperienza di gusto a casa. Un viaggio che coinvolge tutti i sensi in un luogo unico alle porte di Modena, fatto di tradizione e creatività. La mostra rientra nella programmazione della 17esima edizione del Poesia Festival.

 

Un museo tutto dedicato all'Arte Salumiera
  • Punti ristoro
  • Staff multilingue
  • Visite guidate

GALLERIA

Offerta servizi

Nei dintorni