Inaugurazione CRAC - Castelnuovo Rangone Arte Contemporanea

Vivi

07/04/2018 - Inaugurazione CRAC - Castelnuovo Rangone Arte Contemporanea

CRAC è l'acronimo di Castelnuovo Rangone Arte Contemporanea: un progetto innovativo con sede in uno spazio di via della Conciliazione.

Ricavato in una sala comunale all'interno delle antiche mura cittadine, CRAC diventerà la sede di installazioni permanenti bimestrali ad opera di artisti contemporanei. La prima artista ad esporre sarà Marika Ricchi con l'installazione "Radices Omnium".

Con CRAC l'aggettivo "permanente" riferito alle mostre è da intendersi alla lettera: lo spazio, infatti, è illuminato dall'interno e grazie alla vetrina trasparente le opere d’arte sono visibili dall'esterno 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, da chiunque.

L'idea di CRAC è di abbattere in un certo senso le barriere fisiche per consentire una fruizione piena e ininterrotta delle opere artistiche, svincolando l’esperienza della visita della mostra a orari o giorni prestabiliti. Il tutto in un contesto pubblico che richiama il legame tra la storia – CRAC valorizza una parte delle antiche mura cittadine – e la contemporaneità artistica che nello spazio troverà ospitalità.

Un nuovo spazio permanente per l'arte contemporanea

Nei dintorni